La PRECISIONE nei RILEVAMENTI AEROFOTOGRAMMETRICI

       La tabella sintetizza le precisioni standard che si possono ottenere nella realizzazione di cartografia tecnica da rilevamento aerofotogrammetrico. La fonte dei dati sulla precisione e sulle tolleranze è quella dei Capitolati Tecnici di riferimento della ex Commissione Geodetica Italiana e della S.I.F.E.T. Società Italiana di Fotogrammetria e Topografia, precisamente :

a)      per la cartografia a grandissima scala 1: 500 : S.I.F.E.T. – “Capitolato Speciale d’Appalto per le carte generali alla scala 1:500 di zone urbane” ;

b)      per la cartografia a grande scala 1:1000 e 1:2000 : Commissione Geodetica Italiana“La formazione di cartografie generali a grande scala – guida per le scelte tecniche ed economiche” ;

c)      per la cartografia a scala media 1:5000 e 1:10000 : Commissione Geodetica Italiana “Norme proposte per la formazione di carte tecniche alle scale 1:5000 e 1:10000” .

Tipo

1 : 500

1 : 1000

1 : 2000

1 : 5000

1 : 10000

Vertici di rete e di raffittimento

Plan.  : +/- 0.10

Altim. : +/- 0.03

Plan.  : +/- 0.10

Altim. : +/- 0.10

Plan.  : +/- 0.10

Altim. : +/- 0.10

Plan.  : +/- 0.20

Altim. : +/- 0.20

Plan.  : +/- 0.20

Altim. : +/- 0.20

 

(A)

(A)

(A)

 

 

Punti fotografici d’appoggio

Plan.  : +/- 0.10

Altim. : +/- 0.03

Plan.  : +/- 0.10

Altim. : +/- 0.10

Plan.  : +/- 0.20

Altim. : +/- 0.20

Plan.  : +/- 0.50

Altim. : +/- 0.40

Plan.  : +/- 1.00

Altim. : +/- 0.50

 

(A)

(A)

(A)

 

 

Punti triangolaz. aerea

Plan.  : +/- 0.15

Altim. : +/- 0.15

Plan.  : +/- 0.20

Altim. : +/- 0.20

Plan.  : +/- 0.30

Altim. : +/- 0.30

Plan.  : +/- 0.50

Altim. : +/- 0.40

Plan.  : +/- 1.00

Altim. : +/- 0.50

 

(B)

(C)

(C)

 

 

Particolari cartografici

Dist.   : +/- 0.20

Altim. : +/- 0.25

Dist.   : +/- 0.30

Altim. : +/- 0.40

Dist.   : +/- 0.60

Altim. : +/- 0.60

Dist.   : +/- 2.00

Altim. : +/- 1.20

Dist.   : +/- 3.00

Altim. : +/- 1.80.

(1)

 

 

 

 

 

Punti quotati isolati

 

Altim. : +/- 0.20

 

Altim. : +/- 0.40

 

Altim. : +/- 0.60

 

Altim. : +/- 1.20

 

Altim. : +/- 1.80

(2)

 

 

 

 

 

Curve di livello

 

Altim. : +/- 0.40

 

Altim. : +/- 0.60

 

Altim. : +/- 0.90

 

Altim. : +/- 2.20

 

Altim. : +/- 3.50

(3)

 

 

 

 

 

Note generali :

(A)    - Il Capitolato SIFET, predisposto per i rilievi dei centri urbani, prevedeva la determinazione delle quote dei vertici di raffittimento e dei punti fotografici d’appoggio con operazioni di livellazione geometrica di precisione.

(B)     – Nella cartografia alla scala 1:500, la fase di triangolazione aerea non era prevista nel Capitolato SIFET, pertanto quale valore di precisione è stato assunto quello stabilito per la tolleranza di piazzamento, per ogni modello, sui punti fotografici d’appoggio.

(C)     - Nella cartografia alle scale 1:1000 e 1:2000, la fase di triangolazione aerea, secondo il Capitolato della Commissione Geodetica Italiana, era consentita solo per il raffittimento planimetrico dei punti d’appoggio, pertanto quale valore di precisione è stato assunto quello stabilito per la tolleranza di piazzamento, per ogni modello, sui punti fotografici d’appoggio

Caratteristiche degli elementi per la verifica della precisione nella cartografia :

-          (1) – Spigoli di edifici, vertici di muri divisori, angoli di aiuole perimetrate da cordoli in calcestruzzo:

-          (2) – Punti quota cartografici posizionati su strade, piazzali, marciapiedi.

-          (3) – Tratti di curve di livello su terreni privi di vegetazione e con pendenze inferiori al 60 %.

Firenze, 04  febbraio  2005. (Gianni FRILLI)

Homepage
APPROFONDIMENTI

Altri Approfondimenti:

Untitled Document
 Camere da presa: da Fotomeccanico a Digitale
 Fornitura di una cartografia numerica alla scala 1:500..
 Cartografia: Metodologia del rilievo e produzione
 Aerofotogrammetria e Cartografia: La situazione
 Il sistema nazionale Gauss-Boaga, un limite
 La precisione nei rilevamenti aerofotogrammetrici
 Pianificazione e progetto di coperture aerofotogrammetriche (a cura di IRTEF s.r.l.).
 Sistemi di riferimento cartografici (a cura di IRTEF s.r.l.).
 Normativa in materia di sicurezza e riservatezza (a cura di IRTEF s.r.l.).
 
 
C/o DURAZZANI s.r.l. - Via A. Del Pollaiolo, 115/D - 50142 Firenze
Telefono 055 716309 - 712697 - Telefax 055 716309

   info@irtef.com